Your address will show here +12 34 56 78
Accessory, Blog, Rubriche, Trends

Azzurro. Insolito, sofisticato, inaspettato. E’ lui il colore della primavera estate 2018.

Dalle tonalità pastello alle nuances più decise, il light blu è il protagonista indiscusso della prossima stagione calda. Noi non potevamo certo ignorarlo e per questo ecco la nostra selezione per indossarlo scegliendo tra le proposte più interessanti.
keep reading

0

Accessory, Blog, Trends

Animalier. Glamour e super chic, tavolta elegante, a volte provocotorio. L’animalier ha da sempre affascinato molti designer. E oggi torna tra i must have della prossima stagione.

E se un tempo era adatto solo alle “Bombshell”, dalla metà degli anni ’50, grazie a Christian Dior che sdoganò questo concetto, iniziò ad essere apprezzato da molte Star e Maison di moda.
Persino Audrey Hepburn, icona di stile ed eleganza per eccellenza, indossò un cappello maculato firmato Givenchy. Negli anni ’80 Roberto Cavalli gettava le basi per il suo DNA stilistico e Valentino veniva soprannominato “Il Re della giugnla della moda”.
keep reading

0

Blog, EVENTI, ARTE &CO, Fashion Events, Fashion Show

Puntuale come ogni anno, è tornato l’appuntamento con Altaroma, la settimana della moda capitolina.

Tenutasi dal 25 al 28 gennaio, quest’anno ha visto coinvolti non solo gli spazi del Guido Reni District ma anche il Maxxi – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo e La Galleria Nazionale. Inoltre, gallerie d’arte, prestigiosi hotel e i migliori Department Store della città hanno ospitato i numerosi eventi che hanno animato questa edizione.
keep reading

0

Blog, Trends

atura d’inverno? La risposta è si!
Un trend davvero non convenzionale per la stagione fredda, ma davvero cool quest’anno è il tema naturale. In questa stagione A-I 2017/2018 abbiamo visto sfilare in passerella maxi-dress, camicie, gonne e giacche in un tripudio di stampe floreali, foliage e cortecce.
Nuances sobrie e calde richiamano le sfumature di stagione, spingendosi fino ai più intensi rosso e viola, donando al nostro look un appeal sofisticato e superfemminile. keep reading

0

Dal 24 Novembre al 6 Marzo, con la mostra “Il nuovo vocabolario della moda italiana”saranno protagonisti a La Triennale di Milano stilisti, marchi ed artisti che, negli ultimi vent’anni, sono stati capaci di rileggere in una chiave nuova e originale i codici creativi e il DNA culturale del nostro Paese.

L’esposizione che si appresta a sbarcare nella città meneghina si propone proprio di celebrare l’Italia della moda contemporanea. Dedicata al grande Elio Fiorucci, la mostra è curata da Paola Bertola e Vittorio Linfantea:«Se da una parte il “fatto in Italia” è riconosciuto nel mondo come eccellenza, dall’altra è tipicamente rappresentato da marchi e stilisti affermatisi sino agli anni Novanta, negando in un certo senso la sua capacità di rigenerazione. Eppure, confermando la storica attitudine all’auto-organizzazione italiana, una nuova generazione sta scrivendo da tempo un linguaggio riconfigurato della moda nostrana. Questo grazie alla valorizzazione di risorse accessibili in Italia e scomparse altrove: l’attitudine progettuale diffusa, i patrimoni di cultura materiale, le piccole reti di laboratori, le manifatture periferiche». keep reading

0

Blog, NEWS
GMB-White

Fabbrica di idee, fucina di talenti, White, il salone della moda contemporary, anche quest’anno, si è chiuso con un bilancio positivo, confermandosi tra le migliori vetrine per designer emergenti. La fiera, ideata e promossa da Massimiliano Bizzi col patrocinio del Comune di Milano, resta infatti uno degli eventi più innovativi della fashion week milanese e, stavolta, registra una crescita del 12% rispetto all’edizione di settembre 2014. keep reading

0

Blog, Talents, Trends

La sacralità epica del popolo delle Janas – secondo le leggende minute fatine tessitrici dell’entroterra sardo – è il punto di partenza per la collezione FW 15-16 di Quattromani. Il duo composto da Massimo Noli e Nicola Frau ha portato in passerella, per la prossima stagione fredda, silhouette lineari e forme asciutte di ispirazione 70’s combinate alla ricchezza materica e a un costante approccio sperimentale. Le piccole Janas, disegnate per Quattromani dall’artista visuale La Fille Bertha, si rivelano in un simbolico rituale prodigioso, su camicie e maxi dress.

quattro1

«Il mondo delle leggende è magico e misterioso» racconta La Fille Bertha «lascia ampio spazio all’immaginazione e all’interpretazione. Altrettanto magico è stato interpretare per Quattromani questo tema a me caro, che ricorre come un fil rouge fin dalla mia infanzia. Le due figure femminili incarnano simbolicamente una l’aspetto vampiresco delle Janas, l’altra quello fatato».

quattro2

L’attenzione è focalizzata sulla maglieria, con shirt, body slim fit e pantaloni svasati, completati da inserti eco-fur e finiture lurex effetto stripes double color. Morbidezza ricercata anche nei capospalla, nel poncho in lana merinos e nei dettagli pon pon di minidress, sweater e culotte.

La palette cromatica spazia dal solare bianco lana fino al rosa, lilla e cammello, stupendo nei lampi purpurei, canarini e cremisi, per fermarsi poi su più ombrati cenerini, blu e nero. A completare i look, infine, mini clutch nero carbone, in vernice e borchiette dorate, piattine mini e maxi e i bauletti in pelle cipria.

 Martina Briotti
0

Blog, NEWS

Le Janas di Quattromani invadono la passerella della Riga Fashion Week.

È stato il brand dei due giovani designer, Massimo Noli e Nicola Frau, infatti, il guest brand italiano dell’ultima settimana della moda lettone, in scena dal 17 al 21 marzo.

Il gruppo Design42day, dunque, ha scelto di sostenere il duo creativo sardo per la ventiduesima edizione della kermesse che punta alla valorizzazione degli stilisti emergenti.

quattromani-riga-fashion-week-aw-2015-1

Così, nell’ultima giornata, i due talentuosi designer hanno messo in mostra la loro creatività, presentando su uno dei catwalk più interessanti dell’Europa del Nord-est la collezione autunno inverno 2015-16, già scesa sulla passerella di AltaRoma lo scorso gennaio.

A fare da fil rouge ai capi pensati per la prossima stagione fredda, la sacralità epica del popolo delle Janas, minute fatine tessitrici dell’entroterra sardo.

quattromani-riga-fashion-week-aw-2015-8

Ecco allora che piccoli sortilegi tessili e argentee atmosfere lunari si intrecciano tra i filamenti lurex e i laminati glossy. Stampe dal sapore fairy pervadono camicie e maxi dress, rivelando le Janas in un simbolico rituale prodigioso.

Silhouette lineari e forme asciutte dall’allure 70’s si combinano alla ricchezza materica e al costante approccio sperimentale del brand menzione speciale alla nona edizione del concorso di scouting per nuovi talenti, Who Is On Next?.

Mara Franzese
0

Blog, EVENTI, ARTE &CO, NEWS

Torna sulla passerella di AltaRoma Quattromani, già finalista della nona edizione di Who is on next?, la culla dello scouting di moda firmato AltaRomaVogue Italia. Torna e non se ne va a mani vuote il duo di designer sardi: Massimo Noli e Nicola Frau ricevono infatti una speciale menzione per il ready to wear.

q6

Da sempre legato indissolubilmente alla propria terra, Quattromani per la collezione Autunno Inverno 2015/2016 racconta la storia delle Janas, le piccole fate tessitrici della leggenda sarda. Uscita dopo uscita va in scena il mito e la sacralità epica dell’entroterra dell’isola: la maglieria è la prima protagonista, declinata su shirt, body slim e pantaloni svasati, incrostata con inserti eco-fur e finiture lurex a righe bicolor. I tagli sono lineari e le forme asciutte e dritte: un revival seventies che combina la ricchezza materica ad un approccio tutto sperimentale.

q3

La morbidezza si insinua nei capispalla e avvolge il poncho in lana merinos ma non stride con la lavorazione spigata delle giacche e delle gonne pantalone. I cappotti e i bomber sono tecnici: tessuti stretch abbracciano texture tradizionali, come la gabardine, il cotone e la lana. La femminilità la fa da padrone nei minidress, nelle culotte e nelle mini gonne in cavallino e rete. Le stampe sono realizzate dalla visual artist Le Fille Bertha: piccole Janas si posano sulle camicie e sui maxi dress, come un portafortuna. La palette cromatica vira dal bianco della lana al rosa, lilla e cammello, non mancando di sprazzi purpurei. Ombrati i blu e i neri.

q2

Una collezione che si completa di accessori fondamentali: non decoro, non vezzo, ma vero e proprio elemento funzionale alla vita del capo e alla sua silhouette, che da sempre per Noli e Frau è bidimensionale e prende vita e forma nel momento in cui si indossa l’abito. Ancora una volta Quattromani racconta una storia, aggregando significati e definizioni inedite di stile, non mancando di volgere lo sguardo alla tradizione che li ha resi estremamente contemporanei.

Andrea Pesaola

0

Blog, Talents Editorial
  [Best_Wordpress_Gallery gallery_type=”image_browser” theme_id=”1″ gallery_id=”1″ sort_by=”order” order_by=”asc” show_search_box=”0″ search_box_width=”180″ image_browser_width=”500″ image_browser_title_enable=”0″ image_browser_description_enable=”1″ thumb_click_action=”undefined” thumb_link_target=”undefined” popup_fullscreen=”0″ popup_autoplay=”0″ popup_width=”500″ popup_height=”500″ popup_effect=”fade” popup_interval=”5″ popup_enable_filmstrip=”1″ popup_filmstrip_height=”70″ popup_enable_ctrl_btn=”1″ popup_enable_fullscreen=”1″ popup_enable_info=”1″ popup_info_always_show=”0″ popup_enable_rate=”0″ popup_enable_comment=”1″ popup_hit_counter=”0″ popup_enable_facebook=”1″ popup_enable_twitter=”1″ popup_enable_google=”1″ popup_enable_pinterest=”0″ popup_enable_tumblr=”0″ watermark_type=”none” watermark_link=”http://web-dorado.com”] keep reading
0

PREVIOUS POSTSPage 1 of 3NO NEW POSTS