Your address will show here +12 34 56 78
Blog, Interviste

Stampe evocative, pattern all-over, giardini fatati e boschi incantati. Colore, tanto. E la magia prende vita. Sì, perché gli abiti realizzati da Juan Caro e Fabio Sasso, fondatori del brand Leitmotiv, sono tele su cui scorgiamo dipinte quelle storie che ci venivano raccontate da bambini e che tanto amavamo. Così come amiamo le collezioni del duo creativo bolognese. E oggi, entriamo nell’idilliaco mondo del duo creativo per scoprirne di più.

12079-fabio-sasso-e-juan-caro keep reading

0

Blog, Interviste, Talents

Un brand giovanissimo quello creato da Federica Berardelli, designer romana di accessori e borse, da poco entrato all’interno del fashion system. Le sue creazioni sono pezzi unici, curati in ogni dettaglio durante tutte le fasi di produzione, completamente Made in Italy e dai materiali altamente pregiati: pelle, pitone, lino e raso tecnico vengono impreziositi, inoltre, da gioielli che rendono il tutto un mix elegante, accattivante ed esclusivo. Ogni modello ha una propria personalità, un’anima che rispecchia la donna forte, intraprendente e fuori da ogni schema, immaginata da Federica Berardelli. Ed è proprio per questo che piace. keep reading

0

Blog, Interviste, Talents

Tout Court Moi: un nome francese che rispecchia totalmente la filosofia che guida Enrica Baliviera, designer di questo brand creato nel 2010. Lei non segue le diverse stagioni o le particolari tendenze, ma ascolta le sue intuizioni e i suoi slanci di creatività per dare vita a pezzi unici: bijoux e mascherine da notte o da viaggio realizzati a mano, rielaborando accessori vintage attraverso un tocco contemporaneo. Sembra di iniziare un viaggio nel tempo con i suoi gioielli dal gusto retrò-chic, gioielli che raccontano storie e che possono essere interpretati diversamente in base alla personalità della donna che lo indossa. Perché le creazioni Tout Court Moi si vivono. Un equilibrio tra passato e presente, eleganza e sensualità, semplicità e vistosità. keep reading

0

Blog, Interviste

PortraitTutti, prima o dopo, hanno desiderato di prendere un aereo e volare via lontano: staccare dal lavoro e dalle preoccupazioni quotidiane per ritrovarsi su un’isola sperduta del Pacifico, un vero paradiso terreno, selvaggio, onirico, rigenerante e troppo lontano. O forse no. Leitmotiv, brand nato dall’unione dei designer Fabio Sasso e Juan Caro, riprende questa atmosfera idilliaca e la trasporta nella sua nuova collezione SS14. Sartorialità e attenzione ai dettagli, un tripudio di colori vivaci, di rappresentazioni, stampe e texture diverse: questi sono gli elementi chiave presenti anche in “Paradise Island”. keep reading

0

Blog, Interviste, Talents

alvvino_mariudesica_fall_winter_3C’è chi la conosce come la figlia di un amato attore italiano, chi come la nipote di un pluripremiato regista e chi, invece, la riconosce per il suo talento e la sua eleganza. Maria Rosa De Sica, in arte Mariù, si è fatta strada nella moda, allontanandosi dai percorsi intrapresi dalla sua famiglia, ma seguendo la sua passione e la sua inclinazione: disegnare abiti femminili. keep reading

0

Blog, Talents

_X1A0058Un vestito che diventa una tuta o una gonna un gilet. Lo stesso concetto di abito si trasforma e si evolve per Wàla Lab, brand romano nato nel 2010 delle esperienze di Giorgia Feliciano e Fiorenza Molli. Unendo la moda e la sartorialità all’industrial design, le due giovani designer danno vita a creazioni dinamiche, multifunzionali e trasformabili: abiti e accessori camaleontici che permettano alle donne di giocare e di reinventarsi, rappresentando se stesse a seconda del proprio umore e dei propri desideri. keep reading

0

Blog, Talents

davide-ercolani-ritrattoDavide Ercolani, classe 1991, è uno stilista marchigiano trapiantato a Milano, una laurea in fashion design conseguita presso lo IED Moda Milano e un curriculum di tutto rispetto. Nonostante la giovane età, può infatti vantare alcune interessanti esperienze, come la recente collaborazione con il gruppo Rinascente per il progetto “Campaign for Wool” – patrocinato da Milano Unica e The Woolmark Company, per il quale ha realizzato un outfit maschile in esclusiva – e la partecipazione al “MUUSE x VOGUE TALENTS Young Vision Award 2013” che lo ha visto classificarsi tra i finalisti con la sua collezione di debutto “Life As Vita”. Lo abbiamo intervistato per voi.

Com’è nata la tua passione per la moda?

Fondamentali sono stati gli anni del liceo classico, che mi hanno fornito le basi per riconoscere il bello in tutte le sue forme. È in questo periodo che mi sono avvicinato alla moda, cercando di carpirne ogni aspetto, dall’estetica al marketing.

Parlaci della tua collezione di debutto, “Life As Vita”. A cosa ti sei ispirato?

La collezione è un omaggio a mia nonna Vita, una vera power woman che negli anni ’50 aprì un laboratorio di maglieria nel nostro piccolo paese dell’entroterra marchigiano, partendo poi alla volta di New York per vendere i capi prodotti. Questo è stato il punto di partenza per la collezione. Ho focalizzato l’attenzione sui volumi, che richiamano elementi del power dressing, mentre per le linee, le geometrie e la scelta dei colori mi sono ispirato a Manhattan, ai suoi grattacieli imponenti, al traffico notturno con i fasci luminosi delle auto che si stagliano nel buio.

davide-ercolani-life-as-vita

Chi è la tua icona di stile?

In realtà non ne ho una. Il mio riferimento sono le persone che mi circondano, la gente che incontro per strada, i miei amici. Vorrei vedere i miei capi indosso a “persone reali”. Per me è molto importante realizzare qualcosa di desiderabile ma anche di portabile. Non voglio creare opere d’arte. Mi piace coniugare estetica, ricerca e sperimentazione a funzionalità e praticità.

Progetti per il futuro?

Il mio sogno è quello di realizzare delle capsule che portino il mio nome. Ma sono consapevole di avere ancora molto da imparare. Mi piacerebbe disegnare per grandi marchi italiani come Dolce & Gabbana, o Giorgio Armani. Sono un grande estimatore del Made in Italy. Vedere la gente indossare “pezzi d’Italia” quando sono all’estero mi rende orgoglioso.

Cosa avresti fatto se non avessi scelto la moda?

Non ho mai pensato di fare altro nella vita. Mi reputo molto fortunato nel poter fare quello che mi piace. Trovo che il mio sia uno dei lavori più belli e stimolanti che ci siano.

Marilina Curci

0

Blog, Talents
FOTO-SIMO-MARTA ledaotto wion dmoda
Gioielli che sanno di antico, monili preziosi e barocchi, sfarzo e design d’avanguardia. Sono già una rivelazione, e ora si preparano a conquistare anche Wion.
Sotto il nome di LedaOtto c’è un mondo tutto da scoprire, fatto di contaminazioni, viaggi in terre ed epoche lontane, edifici le cui mura hanno visto accadere eventi epocali.
LedaOtto è il nome scelto da due giovani ma già affermate designer, Simona Cassai e Marta Saletti,  che, dalla Toscana, stanno conquistando una fetta sempre più ampia di cultori delle cose belle.  keep reading
0

NEWS

1Conosciamo Vincent, all’anagrafe Vincenzo Billeci, fin dall’esordio quando ci colpì per l’audacia e la nettezza dei tagli, e per la sua visione sintetica della sua terra, di cui ora tratteggiava i colori, ora le tradizioni. Lo abbiamo seguito, in occasione della SS 2013, caratterizzata da un abbroccio barocco in chiave minimal, e per il lancio della Cow Bag, diventata in poco tempo un cult degli appassionati,. In occasione della sua terza collezione, lo abbiamo incontrato affinchè fosse lui stesso a raccontarci un pò di sè. keep reading

0

Blog, Talents

10

Questa volta per la sezione Talenti DModa abbiamo incontrato Massimo Noli e Nicola Frau, il duo di designer sardi creatori del brand Quattromani. Massimo e Nicola sono due designer estremamente interessanti, giovani e originali, che già dalla loro seconda collezione, Second SKin, hanno confermato quale sia il DNA preciso del loro stile. Li abbiamo incontrati durante lo shooting della loro ultima collezione, a Roma, e con loro abbiamo parlato di moda, di stile e  difetti. keep reading

0

NEWS

Eleonora Bruno è un’artista a tutto tondo. Classe 1987, toscana, crea nel 2009 il brand ELY.B. Eleonora Bruno, in cui sintetizza il suo talentuoso estro creativo in un brillante punto di vista nuovo nel panorama dei copricapo, traghettandoli verso forme e usi alternativi. Abbiamo avuto il piacere di farle qualche domanda, con l’obiettivo di entrare a far parte del suo universo simbolico così accattivante e sofisticato. keep reading

0