Blog, Trends

Orecchini Spaiati. Il nuovo trend per l’inverno

Quello degli orecchini spaiati è uno dei trend imperante sulle passerelle. Che siano invadenti o essenziali, geometrici o organici nessuna potrà fare a meno di indossarne una variante. Il significato di “spaiato” lascia, quindi, grandissima libertà di espressione. Che vogliate indossarli dello stesso brand o mixarne diverse, la parola d’ordine e Mix and Match! Non potrete sbagliare.

Forme geometriche si alternano a pendenti realizzati con i materiali più stravaganti per un risultato che non può che essere cool. Attenzione però! Per seguire questo trend è bene che gli orecchini siano abbinati al look: osare sì, ma con stile, nelle forme o nei colori ad esempio. Il trucco sta nel creare la giusta armonia in ogni outfit.

JW-Anderson, brand irlandese fondato dall’omonimo designer nel 2008, sceglie due tipologie di pendenti che differiscono tra loro, ma richiamano le forme della blusa, così da creare un’armonica cornice descrittiva.

 Noshi, brand made in Italy, ci propone un paio di MIX-MATCH earrings in argento 925 bagnati nell’oro e rutenio. L’ispirazione della designer è orientale, cifra caratteristica del brand.

Simone Rocha definisce un mood asimmetrico, creando un paio di orecchini che nel colore fluo trovano la loro assonanza: un orecchino da lobo, l’altro è un pendente. Super stravaganti sia nella scelta del design che nel colore: Giallo.

Giuliana Mancinelli Bonafaccia, nella ROUTE 66 CRYSTAL Collection, ci porta tra i panorami americani con degli orecchini spaiati di grande personalità: un earcuff bagnato nell’oro rosa, con borchie e pavè di cristalli Swarovski caratterizzato da una frangia pendente, e una borchia da lobo. Riesce a creare un mix davvero delizioso, tra il bon ton dei toni e il rock delle forme.

Infine, vi segnaliamo Esteban Cortazar, designer di origini colombiane cresciuto a Miami.
Nella sua ultima collezione anche gli accessori, tra cui gli orecchini spaiati, sono proposti come elementi assemblati tra di loro in modo irregolare. Questa irregolarità si fonde con un grande senso ritmico, dando vita a delle vere e proprie opere d’arte da indossare.

Author


Redazione DModa