Blog, Trends

Eco Pelliccia. 6 proposte per l’inverno

eco pellicciaEco pelliccia: 10 proposte per l’inverno

L’eco pelliccia, un must negli ultimi due anni, ritorna vincente anche in questa stagione. Tutte noi ne desideriamo o già ne possediamo una. Il vintage, il mix and match e l’essere cool fanno sì che quest’anno il cappotto top per eccellenza sia la fake fur. Dall’ intramontabile shearling anni ’80, alla boxy fur jacket che ha invaso le passerelle di Emporio Armani, quest’anno la parola d’ordine è affrontare il freddo invernale senza mai abbandonare lo charme e il fascino che una pelliccia può dare, sfoggiandola con classe. Diversi modelli, oversize o slim fit concedono fascino adattandosi ai look da ufficio e a quelli per la sera.

Quattromani, brand italiano emergente fondato da due designers sardi, Massimo Noli e Nicola Frau, per questa collezione autunno inverno 2017-2018 lanciano la loro eco pelliccia con stampa animalier.

Sveta, designer di origine russa che fonda il suo brand nel 2014, ovvero Sveta Milano, crea una over-size fake fur super soft che può essere accostata ad uno stile immerso tra il neo-grunge , affiancato ad elementi romantici.

Immancabile la ricercatezza che Au Jour le Jour utilizzano per la loro creazione: un’ eco pelliccia con finte macchie di leopardo in blu con dettagli rossi, tutto su una morbida base bianca. Ancora una volta, i due designers creatori del brand, Mirko Fontana e Diego Marquez, confermano la loro visione di eleganza ironica e versatile.

Angel Chen, si mostra più sobria, soprattutto nella tinta cammello scelta per la sua maxi-fur. Emporio Armani con la sua boxy fur jacket rimane un po’ più classico, ma con un tocco di colore sulla parte anteriore del capo, elegante al punto giusto, ma super fresh.

Infine, ritroviamo sulle passerelle di questa stagione, la signora della classicità: Elisabetta Franchi con la sua maxi pelliccia che vuole ricordare una volpe, super glamour e chic, ma super green!

Author


Redazione